Babà

2013-01-03
Quando si pensa alla città di Napoli, con buona pace di tutti quelli che odiano gli stereotipi, la si associa immediatamente a quei simboli che la caratterizzano e che l’hanno resa famosa nel mondo. Conosciuta per le bellezze paesaggistiche e per le contraddizioni che la dominano, Napoli si lascia amare anche per la buona cucina e per le gustose specialità che ha saputo regalarci. Ma c’è un simbolo che per antonomasia è legato alla città partenopea: il babà.
Tipico della tradizione dolciaria napoletana,esposto in tutte le pasticcerie della città, ne esistono diverse varianti, tutte buonissime. Semplice e dal gusto deciso, è ottimo per concludere un banchetto che si rispetti e – checchè se ne dica – anche facile da preparare. Vediamo come realizzarlo seguendo la ricetta più tradizionale.

Ingredienti

  • 6 uova
  • 400 gr. circa di farina (tradizionale o Manitoba)
  • Un cubetto di lievito di birra
  • Una confezione di margarina da circa 100 gr o in alternativa di burro
  • Un cucchiaio di sale
  • Circa 60 gr di zucchero
  • Fragoline di bosco
  • Bagna al rum:
  • Mezzo litro di acqua
  • Una scorza di limone
  • 250 ml di rum
  • 250 gr di zucchero

Preparazione

Step 1

Prima di tutto bisogna versare in una ciotola abbastanza ampia le uova, lo zucchero, la margarina o il burro, un pizzico di sale e il cubetto di lievito ben sbriciolato. Fatto questo si può cominciare ad amalgamare il composto a mano, o con una frusta elettrica, per circa 10-15 minuti.

Step 2

A questo punto si può aggiungere la farina che avevamo messo da parte e continuare ad impastare il tutto. Il risultato finale deve essere un composto elastico e ben compatto, in grado di staccarsi dalle pareti della ciotola. Mettetelo nello stampo e lasciate lievitare. Potete anche accelerare i tempi utilizzando il forno a 40° ma il consiglio e quello di lasciarlo lievitare naturalmente. Fatto questo infornate per mezz'ora a 220°, fino a fargli raggiungere un colore dorato.

Step 3

Preparare la bagna facendo bollire l'acqua lo zucchero e la scorza di limone per 20 minuti circa. A fine bollitura aggiungere il rum e versarlo con un mestolo sulla superficie del babà dopo averlo bucherellato con uno stuzzacadenti.

Step 4

Versare in una ciotola lo sciroppo in eccesso, inclinando leggermente il dolce e ripetere l'operazione fino a quando la bagna si sarà assorbita tutta. Lasciare riposare in frigo per circa due ore e dopo aver capovolto il babà su un piatto da portata guarnitelo con della panna spray e con le fragoline. Buon appetito!

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :