Baci di Cremona

2014-02-26

Un piatto tipico del Cremasco, i Baci di Cremona o, come sono chiamati nel dialetto locale, i Bazèen de Cremùna, sono dei biscotti doppi, preparati con una pasta a base di noci tostate, uniti due a due con l’aiuto di un ripieno, che può essere, a scelta, di marmellata, cioccolata o panna montata. Hanno una consistenza friabile (il peso medio di una copia di baci con ripieno varia dai 15 ai 25 grammi), il sapore dolce, sono di colore nocciola chiaro e profumano di nocciole tostate. Per ottenere 540 g d’impasto crudo necessari (per fare circa 24 coppie di baci) sono necessari:

Ingredienti

  • 135 g di nocciole tostate in farina (alcuni usano anche le mandorle, ma la ricetta originale, registrata anche nell'Elenco dei Prodotti Tipici Agroalimentari Tradizionali della Regione Lombardia, indica le noci come ingrediente)
  • 135 g di burro
  • 135 g di zucchero
  • 135 g di farina tipo O (anche la farina OO va bene)
  • ripieno: si può usare la marmellata, la panna montata o il cioccolato (le quantità necessari per riempire 24 Baci di Cremona si agiranno intorno ai 100 g)

Preparazione

Step 1

Si fanno tostare le nocciole nella farina e si tritano finemente. Si mescolano con il burro, tenuto a temperatura ambiente, con la farina e con lo zucchero, fino a formare un impasto, che si lascia riposare per 30 minuti in frigorifero.

Step 2

Per non sbagliare il numero delle palline, che diventeranno semisfere durante la cottura, si divide in parti uguali l'impasto, prima in due, poi in 4, in 8 e così fino a ottenere 48 palline.

Step 3

Infine, si dispongono le palline d'impasto in una teglia, ricoperta di carta forno e si mettono a cuocere. Una volta cotte, si fa l'accoppiamento con il ripieno in mezzo.

I Baci di Cremona sono ideali da consumare insieme a un buon vino, leggero e dolce, tipo il moscato, rigorosamente servito fresco (il Grasparossa amabile, oppure il Moscato d’Asti, o, ancora, il Sangue di Giuda ma vanno bene anche il Moscato di Volpara e il Moscato La Caudrina di Dogliotti). Con i Baci di Cremona si può consumare anche una tazza di tè caldo, magari accanto a una Sbrizulusa o a una Bertolina, per una merenda golosa.

Il tempo di cottura in forno deve essere di circa 15 minuti a 160°C.
Il tempo di preparazione è di circa 50 minuti, considerando la mezz’ora di riposo in frigo.

Ricetta: Ingredienti: , , , ,
  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :