Loader

Strudel alla ciliegia

2014-09-04
  • Porzioni: 4
  • Tempo di preparazione: 15m
  • Tempo di cottura: 20m
  • Pronto in: 35m
Voto medio dei membri

forkforkforkforkfork (5 / 5)

5 5 2
Valuta questa ricetta

fork fork fork fork fork

2 La gente ha valutato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Torta marmorizzata

    Torta marmorizzata

  • Torta di mele soffice

    Torta di mele soffice

  • Frittelle con uvetta e zucchero

    Frittelle con uvetta e zucchero

  • Panettone farcito al cacao

    Panettone farcito al cacao

  • Ciambelline di pasta frolla

    Ciambelline di pasta frolla

Un dolce tipicamente tedesco con ottima farcitura di ciliege e mandorle: ecco come preparare lo strudel alla ciliegia e mandorle. 

Ingredienti

  • Quattro fogli di pasta sfoglia fillo
  • 50 grammi di burro
  • 100 grammi di mandorle
  • Una buccia d'arancia
  • 700 grammi di ciliege
  • 50 grammi di pane grattugiato
  • 50 grammi di canna integrale

Metodo

Passo 1

Iniziate col preparare le mandorle: queste dovranno essere sbucciate e private della pelle, e metà dei sessanta grammi, circa trenta o quaranta, dovranno essere posti in un frullatore e tritate: attenzione, perché dovrete solo tritare le mandorle e non trasformarle in crema. 

Passo 2

Lavate le ciliege, privatele del seme e dividetele a metà: unitele in una ciotola al pane grattugiato, alle mandorle, allo zucchero ed alla buccia d'arancia grattugiata, e mescolate per bene tutti gli ingredienti. Ora dovete far sciogliere il burro, e contemporaneamente stendere un foglio di pasta sfoglia su un piano di lavoro, e spennellare sopra di esso il burro ormai sciolto. 

Passo 3

Sopra il primo foglio, dovete porre il secondo ed aggiungere il burro fuso, e procedere nello stesso modo anche coi restanti due fogli. Ora, al centro della pasta sfoglia dovete versare la farcitura: ricordate di livellare la farcitura ed ovviamente di lasciare almeno tre centimetri di distanza dai bordi e dagli angoli della pasta sfoglia.

Passo 4

Adesso dovete solo chiudere gli angoli della pasta sfoglia su se stessa e dovete arrotolare lo strudel: cercate di dargli la forma classica, ovvero quella a cilindro. Imburrate una teglia da forno abbastanza grande e ponete lo strudel nella teglia: se questo è troppo lungo, lo dovete semplicemente piegare, in maniera tale che possa cuocere in maniera uniforme. Cuocete lo strudel a duecento gradi per circa venti minuti, e sfornatelo non appena diventa scuro. 

Accompagnate questo dolce con del vino rosso e con carne cotta ai ferri o nel barbecue, mentre se si tratta di fare merenda, accompagnate lo strudel con una buona tazza di té al limone o alla pesca.