Biscotti fantasma di Halloween

2013-10-11
Biscotti fantasma di Halloween

Biscotti fantasma di Halloween

In ogni festa di Halloween che si rispetti, bisogna assaggiare i biscotti a forma di fantasmini, la ricetta è molto semplice e ci si può divertire a farli in casa con i propri figli.

Ingredienti

  • 250 grammi di burro
  • 500 grammi di farina 00
  • 200 grammi di zucchero
  • 4 tuorli d'uovo
  • 2 albumi d'uovo
  • la scorza di un limone
  • vanillina
  • 150 grammi di zucchero a velo
  • qualche goccia di limone

Preparazione

Step 1

Per prima cosa dobbiamo preparare la pasta frolla, noi faremo la Pasta Frolla sablèe che si differenzia da quella classica perchè viene utilizzato il burro fresco a pezzettini che unendolo alla farina si crea un effetto sabbioso, questo dà il nome "sablèe".

Step 2

Setacciare la farina, creare una fontana e mettere il burro a pezzettini, aggiungere la vanillina, le scorze di limone e lo zucchero, quindi mescolare. Rifare la fontana e mettere al centro i tuorli d'uovo, impastare il tutto cercando di creare un impasto abbastanza omogeneo e mettere in frigo per un'ora.

Step 3

Dopo un' ora prendere la pasta frolla dal frigo e lavorarla leggermente, quindi stendere una sfoglia non troppo sottile e non troppo spessa e con la punta di un coltello ritagliare i biscotti a forma di fantasmino (esistono in commercio anche delle forme già pronte), mettere un pò di carta da forno in una teglia e posizionare i nostri biscotti per la cottura che avverrà in un forno a 180° per 15 minuti avendo cura di controllare e sfornare quando i biscotti risultano essere dorati.

Step 4

Mentre i biscotti sono in forno, preparare la glassa mettendo in una coppetta abbastanza alta l'albume, un pò di zucchero a velo e le gocce di limone e lavorare il tutto con uno sbattitore elettrico fino a che la glassa non assume una conformazione cremosa, lucida e bianca. Infine prendere i biscotti e ricoprirli di glassa aiutandosi con un cucchiaio poi aspettare altri 15 minuti perchè la glassa indurisca.

Si consiglia di abbinare un Pinot bianco frizzante del Friuli magari dopo aver mangiato un piatto di gamberi al forno alla pugliese. Ora si può dire – dolcetto e scherzetto –

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :