Torta mimosa

2013-02-09
La ricetta della torta mimosa deve il suo nome alla decorazione particolare che ricorda per l’appunto l’omonimo fiore simbolo della primavera; inoltre questo dolce veniva preparato anni fa soprattutto il giorno dell’8 marzo in onore alla festa delle donne. E’ un dessert molto delicato quindi può essere servito dopo un secondo piatto di pesce come un’orata al forno accompagnato da un calice di vino molto liquoroso come un Passito di Pantelleria.

Ingredienti

  • 8 uova
  • 200 gr di zucchero semolato
  • 200 gr di farina
  • 1 cucchiaio di fecola di patate
  • 300 ml di latte intero
  • 300 ml di panna liquida fresca
  • 200 gr di zucchero
  • 1 bacca di vaniglia
  • 1 litro di succo di ananas

Preparazione

Step 1

Prendete 4 uova, sbattetele con una forchetta e versatele all'interno di una ciotola insieme a 100 grammi di zucchero; aiutandovi con uno sbattitore amalgamate bene gli ingredienti per più di 10 minuti in modo da ottenere un composto dall'aspetto spumoso. Unite al composto di uova appena ottenuto 150 grammi di farina setacciata e un cucchiaio di fecola di patate ed amalgamatele delicatamente con un cucchiaio.

Step 2

Versate l’impasto in due teglie di diametro di 24 centimetri già imburrate e fate cuocere in forno a 180 gradi per circa 30 minuti. Dopo tale periodo, tirate dal forno i due pan di spagna, lasciateli raffreddare e poneteli su due piatti da portata. Ora passate alla preparazione della farcitura della torta mimosa, la crema pasticcera. Per prima cosa versate il latte e la panna liquida in un pentolino e portate a bollitura a fiamma moderata.

Step 3

Nel frattempo prendete un altro pentolino dove aggiungere 4 tuorli, la restante quantità di zucchero, 50 grammi di farina e i semi della bacca di vaniglia e mescolate il tutto con un cucchiaio di legno. Dopo alcuni minuti versare questo composto nel pentolino contenente il latte e la panna calda. Rimettete il pentolino di nuovo sul fuoco a fiamma moderata e lasciate addensare il tutto prestando molta attenzione affinché la crema non bruci

Step 4

Versate il contenuto del pentolino in un contenitore chiuso ermeticamente e riponetelo in frigo. Eliminate da entrambi i pan di spagna la parte sopraelevata. Tagliate un pan di spagna in 3 dischi ed uno dei tre tagliatelo in piccoli quadratini. Ora prendete un piatto da portata di forma rotonda molto grande e poggiatevi sulla base il disco di pan di spagna rimasto intatto, cioè quello più alto, bagnatelo con il succo di ananas e successivamente spalmatevi sopra la crema pasticcera.

Step 5

Ripetete l'ultima operazione utilizzando i due restanti dischi ricavati dall'altro pan di spagna. Ricoprite infine la superficie esterna della torta con la restante crema pasticcera e decoratela con i cubetti di pan di spagna che avete tagliato in precedenza. Una volta terminata tutta la procedura, mettete la torta in frigorifero e lasciatela raffreddare per un paio di ore.

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :