Strudel di ricotta e noci

2014-12-09

Lo strudel di ricotta e noci è una ricetta molto particolare dal sapore delicato. Questo piatto dolce può essere servito alla fine di un pasto leggero o mangiato durante la giornata.

Ingredienti

  • Per la sfoglia:
  • 125 gr di farina tipo 00
  • 1 uovo
  • Olio di oliva
  • 30 ml di acqua
  • Sale q.b.
  • Per il ripieno:
  • 400 gr di ricotta
  • 120 gr di burro
  • 120 gr di zucchero
  • 100 gr di noci sgusciate
  • 200 ml di panna fresca
  • 4 uova
  • 1 bustina di vanillina
  • Zucchero a velo

Preparazione

Step 1

Prima di preparare lo strudel bisogna scolare bene la ricotta per circa un'ora riponendola in un colino. Intanto si può cominciare a preparare la pasta sfoglia per lo strudel. Prendere quindi una ciotola e all'interno setacciare la farina. Unire il sale, un uovo, l'acqua ed infine l'olio impastando bene con le mani per 10-15 minuti.

Step 2

Quando si sarà ottenuto un impasto ben omogeneo, compatto e abbastanza elastico fare una palla, spennellarla con un poco di olio e avvolgerla nella pellicola trasparente. Far riposare questo impasto per 30 minuti in un luogo fresco. Nel frattempo preparare il ripieno di ricotta e noci. Prendere la ricotta scolata e sbriciolarla in una ciotola.

Step 3

A parte, in un altro recipiente, montare il burro insieme allo zucchero e una bustina di vanillina aggiungendo i tuorli delle uova e i gherigli di noce tritati grossolanamente. Unire al tutto la ricotta ed infine la panna.

Step 4

Con il frullatore montare a neve gli albumi ed unirli al ripieno. A questo punto, quando la pasta sfoglia è pronta, si può stenderla con un mattarello sul piano da lavoro affinché diventi il più sottile possibile. Una volta stesa uniformemente si può versare la crema di ricotta e noci fatta in precedenza e procedere a chiudere lo strudel ripiegando con cura i bordi laterali.

Step 5

Sulla superficie spennellare un po' di burro, preparare una teglia con carta da forno e adagiare delicatamente lo strudel. Infornare per circa 40 minuti a 200°. Al termine della cottura, togliere lo strudel dal forno e lasciarlo raffreddare affinché si tagli meglio e, alla fine, cospargere con zucchero a velo.

Lo strudel si abbina ad un vino bianco da dessert come il Conegliano Valdobbiadene.

Allo strudel si possono abbinare dei fichi secchi ripieni di noci e mandorle.

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :