Sfratti di Pitigliano

2014-01-13

Lo Sfratto è un dolce a base di noce e di miele, tipico del paese di Pitigliano, borgo situato in provincia di Grosseto. Lo Sfratto risale al XVIII secolo, quando gli ebrei di Pitigliano crearono questo particolare dolce a forma di bastone per ricordare l’usanza di picchiare alle porte degli ebrei per sfrattarli dalle proprie abitazioni, servendosi appunto di un bastone.
La preparazione degli Sfratti prevede due fasi: il ripieno e la pasta.

Ingredienti

  • Per il ripieno:
  • 300 grammi di miele
  • 300 grammi di noci sgusciate
  • scorza di mezza arancia
  • scorza di mezzo limone
  • mezzo bicchierino di anice
  • 3 cucchiai di pangrattato
  • un cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • un pizzico di noce moscata
  • un pizzico di cannella
  • Per la pasta:
  • 300 grammi di farina 00
  • 60 ml di latte
  • 30 grammi di burro
  • 2 cucchiai di zucchero
  • mezzo bicchierino di sambuca
  • un uovo
  • un pizzico di sale

Preparazione

Step 1

Bollire il miele per circa 20 minuti a fuoco basso e nel frattempo sminuzzare le noci. Sul finire della cottura del miele, aggiungere le noci sminuzzate, la noce moscata, la cannella, le scorze degli agrumi, l'anice e infine il pangrattato. Mescolare il tutto per alcuni minuti, spegnere il fuoco e lasciar riposare.

Step 2

Successivamente, con l'aiuto di un cucchiaio, formare 4 porzioni con il ripieno appena preparato e poggiarle su carta da forno, formando, con le mani ben oliate, dei bastoncini della lunghezza di circa 20 centimetri.

Step 3

Ora passiamo alla preparazione della pasta. Partendo da una fontana di farina, aggiungere al centro l'uovo, il burro fuso, il latte, lo zucchero, il sale e la sambuca, Impastare il tutto e lasciar riposare per circa 45 minuti. Dividere l'impasto in tre parti con un'altezza di circa 3-4 mm. Deporre sulla pasta il ripieno precedentemente preparato e richiudere, cercando di donare al dolce una forma cilindrica.

Step 4

Ripetere l'operazione per ogni bastoncino e spalmarli con la chiara d'uovo. Mettere in forno gli Sfratti a 180° per 15 minuti e poi a 200° per altri 5 minuti. Successivamente tagliarli a tocchetti e servirli freddi.

Ottimi accompagnati da un limoncello o da un buon vino rosso.

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :