Panforte margherita

2014-11-07

Il panforte margherita è un tipico dolce, che viene preparato per il periodo natalizio, il quale ha origini toscane: questo infatti è uno dei piatti tipici di Siena, divenuto famoso in tutta Italia e anche nel mondo. Ecco come prepararlo seguendo la ricetta originale.

Ingredienti

  • 200 grammi di farina
  • 200 grammi di miele
  • 100 grammi di mandorle
  • Un chilo di farina di mandorle
  • 200  grammi di nocciole
  • 200 grammi di noci
  • 100 grammi di fichi secchi
  • 200 grammi di canditi
  • 20 ostie di dimensioni grandi
  • Due cucchiai di farina
  • 50 grammi di burro
  • 200 grammi di cedro e arancia candita
  • Un cucchiaio di zenzero, cannella, noce moscata e zucchero a velo
  • Due albumi d'uovo

Preparazione

Step 1

Mettete su un pentolino lo zucchero ed il miele, e fateli sciogliere assieme, mescolando ripetutamente per circa un quarto d'ora a fiamma media. Lo zucchero fuso al miele deve divenire unico e spumoso: quando raggiunge questo stato, lasciatelo a riposare, accendendo nuovamente il fuoco non appena si solidifica.

Step 2

Mentre il composto riposa, ponete tutti i canditi e quelli secchi, tranne i fichi, in un recipiente e macinateli: quando raggiungeranno tale stato, dovete semplicemente aggiungere i fichi secchi, che dovranno essere tagliati a fette di dimensioni simili. Ora dovete aggiungere nel recipiente prima la farina di mandorle, e mescolare ripetutamente: aggiungete poi, a piccole dosi mentre mescolate, le varie spezie, ovvero cannella, lo zenzero e la noce moscata. Mescolate tutto fino ad ottenere un composto unico.

Step 3

Adesso dovete montare gli albumi d'uovo, e versarli sempre nella ciotola: procedete col mescolare, e alternate un cucchiaio di albumi montati con un cucchiaio di miele e zucchero prima sciolti assieme. Dovrete ora mescolare il tutto fino a che non otterrete un composto uniforme, e nel frattempo, ponete un foglio di carta da forno su una teglia circolare, e dopo aver imburrato le ostie, ponetele sul fondo della teglia ricoprendola completamente.

Step 4

Versate il composto sulle ostie, livellate e versate la farina sulla parte superiore del dolce: mettetelo in forno e lasciatelo cuocere per circa un'ora a centocinquanta gradi. Una volta cotto, togliete il dolce dalla teglia e privatelo della carta da forno: spolveratelo infine con lo zucchero a velo e fatelo raffreddare prima di poterlo gustare.


Con cosa accompagnare questo dolce.

Essendo una pietanza natalizia, concludete una cena o un pranzo di Natale con questo dolce: accompagnatelo dunque con lasagne al forno, maiale, pesce e antipasti.
Il vino invece deve essere bianco e secco, visto che creerà un ottimo contrasto e risalterà il sapore del dolce.

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :