Madeleine

2013-01-15
Le madeleines sono dei biscotti morbidi dal sapore molto delicato. Hanno una caratteristica forma a conchiglia e sono una specialità nazionale francese. Per fare questi dolcetti si utilizzano ingredienti genuini e semplici che solitamente si trovano a disposizione in casa senza dover ricorrere al negozio sotto casa.
Le madeleines piacciono a grandi e piccini. Possono essere consumate senza problemi sia a colazione che a merenda anche dai più piccoli accompagnandole con un tè alle cinque della sera oppure con una bella tazza di cioccolata fumante nei pomeriggi invernali più freddi. Provate anche voi a realizzare delle deliziose madeleine per tutta la famiglia con questa ricetta facile da seguire.

Ingredienti

  • 120 g di farina 00
  • 120 g di zucchero
  • 120 g di burro
  • 4 uova
  • Un pizzico di sale
  • Vanillina
  • Acqua di fiori d’arancio

Preparazione

Step 1

Iniziate a preparare le vostre madeleines mettendo le quattro uova in una terrina assieme allo zucchero semolato e ad un pizzico di sale. Sbattete il tutto energicamente con una frusta abbastanza a lungo fino ad ottenere un composto liscio e spumoso molto chiaro. A questo punto setacciate la farina 00 su di un piano e poi aggiungetela al precedente preparato poco alla volta continuando a mescolare con un cucchiaio di legno sempre nella stessa direzione per evitare la formazione di antiestetici grumi.

Step 2

Aggiungete la vanillina e l’acqua di fiori d’arancio per aromatizzare delicatamente l’impasto delle vostre deliziose madeleines. L’acqua di fiori d’arancio ha un aroma molto particolare e caratteristico. Se il suo sapore non vi è gradito potete sostituirla con un po’ di succo di limone.

Step 3

Tagliate il burro a pezzetti e mettetelo in una casseruola a sciogliere sopra il fuoco diretto o meglio ancora a bagnomaria per evitare di bruciarlo o di farlo surriscaldare in maniera esagerata. Una volta che il burro è completamente fuso aggiungetelo al composto e mescolate bene cercando però di lavorare l’impasto il meno possibile.

Step 4

Imburrate gli stampini appositi delle madeleines oppure utilizzate quelli fatti in materiale antiaderente. Suddividete l’impasto negli stampini e metteteli a cuocere in forno già caldo a 210°C. Dopo dieci minuti circa togliete le madeleines dal forno e lasciatele intiepidire dopodiché toglietele dagli stampi e servite su di un bel vassoio o su di un piatto da portata.

Step 5

Come avrete intuito leggendo la ricetta, per fare questi pasticcini di origine francese è necessario avere a disposizione l’apposito stampo ma se proprio non riuscite a reperirne uno da nessuna parte potete ricorrere a dei semplici pirottini. La forma non sarà così bella come quella tradizionale a conchiglia ma il sapore non cambierà per niente e riuscirà a deliziare i vostri ospiti.

Vino consigliato: passito di Pantelleria
Piatto da associare: mousse al cioccolato

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :