Macarons al pistacchio

2012-12-13
Macarons al pistacchio
Valutazione media utenti

(4.8 / 5)

4.8 5 12
Vota questa ricetta

12 persone hanno già votato

Condividi

Ingredienti

  • 200 gr di zucchero a velo
  • 100 gr di farina di mandorle
  • 4 albume d'uovo
  • 40 gr di zucchero semolato
  • un pizzico di sale
  • 4 gocce di limone
  • 200 gr di cioccolato bianco
  • 4 cucchiai di crema di pistacchi
  • 4 cucchiai di panna liquida

Preparazione

Fase 1

Come prima cosa, qualora non si possegga la farina di mandorle, ma la si vuole preparare, occorrerà mettere a bollire per pochi secondi le mandorle, per poi spellarle, asciugarle e passarle in un mixer, setacciando la farina ottenuta per eliminare i pezzi più grossi: una volta che la farina di mandorle viene preparata, questa dovrà essere aggiunta allo zucchero a velo, e successivamente, passata nuovamente al setaccio, in maniera tale che i grumi ed i pezzi grossi vengano definitivamente eliminati.

Fase 2

Dopo la preparazione della farina, in una terrina a parte, bisognerà montare, a neve fine, i tre albumi d'uovo, aggiungendovi un pizzico di sale, le gocce di succo di limone ed un cucchiaio di crema di pistacchi, e mescolando tutti gli ingredienti, aggiungendovi, in maniera molto lenta, lo zucchero semolato: a questo punto, occorrerà aggiungervi, sempre in maniera lenta, la farina di mandorle, aggiungendola in piccole quantità per volta, mescolando dopo averne aggiunto un poco, ripetendo l'operazione finché la farina di mandorle non termina, continuando a mischiare, in maniera che i grumi non si formino.

Fase 3

Una volta che si ottiene un impasto denso, questo dovrà esser versato in una tasca da pasticciere, o sac à poche, ovvero l'attrezzo che utilizzano i pasticcieri per fare le scritte sulle torte, e formare tanti dischetti d'impasto su una teglia con carta da forno, cercando di fare in modo che i dischetti siano tutti uguali, per poi lasciarli riposare per circa un'ora, finché non si forma una sorta di pellicola, e metterli a cuocere in forno ventilato, per circa un quarto d'ora ad una temperatura di 150 gradi, sfornandoli quando questi iniziano ad indurirsi.

Fase 4

A questo punto, i dischetti dovranno esser lasciati a riposare per circa un'ora, e nel frattempo, si potrà preparare il ripieno dei macarons, semplicemente facendo sciogliere il cioccolato con la panna, aggiungendo i restanti cucchiai di crema di pistacchio: una volta che la crema sarà pronta, questa dovrà esser lasciata raffreddare, e messa tra un dischetto e l'altro, pronta ad esser servita come dolce.

I macarons sono degli ottimi dolci – biscotto che si accompagnano a qualsiasi cena, così come col vino, anche se un buon vino bianco, fresco e frizzante si sposa perfettamente con essi.