Frittelle di San Giuseppe toscane

2015-01-14

Le frittelle di San Giuseppe sono tipiche della regione toscana e sono un dolce a base di riso che si prepara nel giorno della festa del papà ma anche a Carnevale.

Ingredienti

  • 150 gr di riso
  • 400 ml di latte
  • 250 ml di acqua
  • 45 gr di farina
  • 2 uova medie
  • 65 gr di zucchero
  • 1 buccia di limone grattugiato
  • 1 buccia di arancia grattugiata
  • Olio per friggere
  • Zucchero a velo
  • Sale
  • 2 cucchiai Marsala

Preparazione

Step 1

Bollire il riso insieme all'acqua e al latte facendoli cuocere lentamente a fiamma bassa girando ogni tanto. Durante la cottura l'acqua evaporerà e il composto diventerà più denso e necessiterà di essere girato più spesso.

Step 2

A cottura ultimata trasferite il riso in un recipiente largo e lasciatelo da parte fino a quando non si raffredda del tutto. Una volta freddo, quindi dopo qualche ora, aggiungere la farina, lo zucchero, i tuorli delle uova, il Marsala, le scorze grattugiate dell'arancia e del limone. A parte montate a neve gli albumi con del sale e aggiungeteli al composto.

Step 3

Amalgamare tutti gli ingredienti con una spatola mescolando l'impasto sempre dal basso verso l'alto per non farlo smontare. A questo punto si dovrebbe ottenere un impasto liscio e ben compatto. Mettere sul fuoco una pentola larga e aggiungere l'olio di semi. Appena è ben caldo, con un cucchiaio prendere una parte del composto e versarlo lentamente nella padella per formare le frittelle.

Step 4

Far friggere le frittelle nell'olio bollente e al termine della cottura tirarle fuori con una schiumarola. Per eliminare l'olio in eccesso, riporre le frittelle sulla carta assorbente. Non appena le frittelle saranno ben tiepide si possono cospargere con lo zucchero a velo. Le frittelle di San Giuseppe si conservano per 2-3 giorni a temperatura ambiente oppure si possono conservare per periodi più lunghi, anche per un mese, in congelatore.

Possiamo accompagnare queste gustose frittelle con un vino da dessert tipico toscano come il Vin Santo.

Per completare al meglio questo dolce si possono servire insieme alle frittelle dei tipici cantucci toscani alle mandorle.

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :