Frittelle di castagnaccio

2013-12-23

Le frittelle di farina di castagne sono un dolce tipico del periodo invernale, soprattutto in Toscana, e sono anche abbastanza facili da preparare. Vediamo i passaggi principali e gli ingredienti per quattro persone.

Ingredienti

  • 300 grammi di farina di castagne
  • 0,4 litri di acqua tiepida
  • Una bustina di pinoli o di uvetta a seconda dei gusti
  • Un pizzico di sale
  • Olio di arachide per friggere
  • Zucchero per spolverare dopo la cottura

Preparazione

Step 1

Il tempo necessario per preparare questo dolce sfizioso è di circa 15 minuti più quello necessario per la cottura. Per prima cosa è necessario setacciare la farina di castagne con un colino, poi mescolarla in una ciotola con l’acqua tiepida e con il pizzico di sale, in modo da ottenere una crema, facendo attenzione che non si formino grumi.

Step 2

Infine aggiungere i pinoli o l’uvetta a seconda dei gusti. Una ulteriore variante può essere fatta con l’utilizzo di noci sbriciolate. Passare poi alla fase della frittura, che deve essere fatta in abbondante olio di arachide, preparando le frittelle per mezzo di un cucchiaio con il quale versare la crema nella padella. La cottura deve essere effettuata su entrambi i lati, per cui le frittelle devono essere girate dopo che il primo lato abbia assunto un colore dorato.

Step 3

Dopo averle prelevate dalla padella, mettere le frittelle a scolare su una carta da cucina e poi spolverate di zucchero. Questo tipo di frittelle sono ottime mangiate calde, insieme a della ricotta fresca per valorizzare il contrasto, ma si possono gustare anche fredde.

L’abbinamento delle frittelle deve essere fatto con un vino liquoroso come può essere un Aleatico dell’Elba od un Moscato di Pantelleria. Essendo le frittelle un dolce caratteristico invernale, si possono con tranquillità associare ad una classica pinolata.

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :