Dolce con primule

2015-04-08

I fiori non sono solo belli da regalare o da fotografare. Migliaia di anni fa, gli antichi cinesi, ma anche i romani e i greci, li utilizzavano in cucina. Non tutte le specie di fiori sono commestibili e prima di cimentarsi nella realizzazione di una ricetta che ne richiede l’utilizzo è molto importante accertarsi sulla specie e soprattutto sulla provenienza. La tentazione di sperimentare una ricetta con i fiori raccolti è sicuramente tanta, ma è meglio recarsi in un centro specializzato. Questo dolce con le primule è molto semplice e veloce da preparare. Può essere gustato sorseggiando un vino molto dolce come il Fragolino Rosso.

Ingredienti

  • 250 grammi di biscotti secchi digestive
  • 80 grammi di burro
  • 50 grammi di primule
  • 400 grammi di latte condensato zuccherato
  • 4 tuorli d'uovo
  • 100 grammi di zucchero
  • 1 cucchiaino di essenza di fiori d'arancio

Preparazione

Step 1

In una ciotola sbattere i tuorli d'uovo con lo zucchero e aggiungere l'essenza di fiori d'arancio, il latte condensato zuccherato e le primule pestate.

Step 2

Tritare i biscotti e unire il burro fuso, disporre in uno stampo per crostate compattando l'impasto con le mani e creando dei bordi alti almeno 2 centimetri. Versare il composto liquido ottenuto il precedenza e cuocere in forno già caldo a 180° per 30 minuti. Disporre la torta su un piatto da portata e decorare con fiorellini di primula freschi e piccoli ciuffetti di panna.

Step 3

Un'altra alternativa molto gustosa prevede l'utilizzo di fragole fresche. Dopo che il dolce si è raffreddato, mettere la frutta tagliata a pezzetti e condita con succo di limone e foglioline di menta. Infine guarnire con le primule.

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :