Dita di strega al pistacchio di Halloween

2013-10-15
Dita di strega al pistacchio di Halloween

Dita di strega al pistacchio di Halloween

La festa di Halloween è ormai alle porte e fervono i preparativi anche in cucina per la preparazione di simpatici e mostruosi dolcetti che allieteranno i vostri bambini e i vostri ospiti. Di seguito vi proponiamo una ricetta di facile realizzazione e che lascerà tutti a bocca aperta: biscotti al pistacchio che ricordano le dita di una strega con tanto di unghia composta da mandorla.

Ingredienti

  • 100 grammi di pistacchi macinati
  • 100 grammi di burro
  • 100 grammi di zucchero a velo
  • 1 uovo di medie dimensioni
  • 1 bustina di vanillina
  • sale q.b.
  • 1 cucchiaio di lievito in polvere
  • 250 grammi di farina

Preparazione

Step 1

Per preparare le dita da strega iniziate mettendo in un contenitore abbastanza capiente la farina setacciata, il burro che avrete preventivamente tagliato a pezzettini, l'uovo intero, lo zucchero, la bustina di vanillina, i pistacchi macinati, un pizzico di sale e un cucchiaino di lievito. Amalgamate bene il composto con le mani finché non creerete una palla di impasto liscia e omogenea.

Step 2

Partendo dalla palla di impasto preparate una ventina di palline più piccole dal peso di circa 25 grammi e lavoratele con i palmi delle mani fino ad ottenere dei salsicciotti cilindrici dalle dimensioni di 10 centimetri. Aiutandomi con un coltello o una forchetta disegnate le nocche delle vostre dita da strega, in prossimità di queste state attenti ad assottigliare lievemente la pasta in moda da creare un aspetto più naturale delle falangi.

Step 3

Su un'stremità del dito ponetevi metà mandorla che fungerà da unghia. Stendete su una teglia della carta da forno e adagiatevi le vostre creazioni che dovranno poi cuocere in forno che avrete provveduto a preriscaldare a 180° per circa una ventina di minuti.

Step 4

A cottura terminata togliete le dita dal forno, se durante la permanenza nell'elettrodomestico notate che alcune mandorle si sono staccate non preoccupatevi, avvaletevi di qualche goccia di marmellata che farà da collante con la pasta dei biscotti.

Il dolce è perfetto se accompagnato da una crema al mascarpone e un buon bicchiere di vino dolce come il Recioto della Valpolicella.

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :