Budino di amaretti

2014-01-02

Il budino di amaretti è un dolce semplice da preparare e dal sapore particolare e gradevole. Sono necessari soli 30 minuti e sarete certi di portare in tavola una pietanza nuova che soddisferà i palati più raffinati.

Ingredienti

  • 200 grammi di amaretti
  • 6 uova
  • 150 grammi di zucchero
  • 1/2 litro di latte
  • 4 cucchiai di rum
  • scorza grattucciata di mezzo limone

Preparazione

Step 1

In una terrina, sbriciolare la metà degli amaretti (100 grammi quindi) e, una volta ridotti in briciole aggiungete la scorza del limone. In una ciotola mescolate i tuorli delle uova con 100 grammi di zucchero fino a creare un composto che risulti chiaro ed anche spumoso. Attenzione a far sciogliere bene lo zucchero.

Step 2

Aggiungere quindi, lentamente, il latte (mi raccomando a che questo sia freddo), poi il Rhum ed infine gli amaretti che avete sbriciolato. Gli albumi vanno, invece, montati a neve (deve diventare duro) e poi uniteli alla crema che avete già preparato. I due composti vanno uniti mescolando lentamente dal basso verso l'alto.

Step 3

I 50 grammi di zucchero rimasti vanno messi in una pentolina insieme ad un mezzo cucchiaio di acqua e, a fiamma bassa, va ruotata la pentola in modo che lo zucchero possa caramellarsi. Il caramello così ottenuto sarà color nocciola e va sistemato sul fondo degli stampi per il budino. All'interno degli stampi va versato il composto che abbiamo preparato in precedenza. A questo punto si può procedere alla cottura che deve avvenire a bagnomaria nel forno che avremo provveduto a preriscaldare.

Step 4

La temperatura deve essere di 175° e devono cuocere per 40/50 minuti a seconda del forno. Togliere dallo stampo e lasciar raffreddare in frigo per un paio d'ore almeno. Al momento di servirli in tavola, posizionarli in un piatto e decorarli con gli amaretti rimasti, da mettere interi, spezzati e/o sbriciolati.

Il dolce si abbina perfettamente con vini dal sapore dolce e delicato o con spumantini. Consigliamo un vino Moscato che, per la sua gradazione alcolica piuttosto bassa, si addice particolarmente ad accompagnare pietanze dolci. Oppure, se lo si preferisce, un vino liquoroso, come i siciliani Zibibbo e Marsala, che sono perfetti per terminare il pasto.

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :