Biscotti di pasta di mandorla

2013-02-15
I biscotti di mandorle sono biscottini morbidi e dolci tipici che provengono dalla tradizione culinaria siciliana. Molto semplici da realizzare, possono essere decorati in molti modi diversi: con mandorle intere, ciliegie candite o semplice zucchero a velo.

Ingredienti

  • 150 grammi di farina di mandorle
  • 100 grammi di zucchero semolato
  • due albumi
  • zucchero a velo
  • ciliegine candite

Preparazione

Step 1

La farina di mandorle di trova già pronta al supermercato, tuttavia per una maggiore freschezza dei dolcetti è preferibile prepararla da sé frullando le mandorle comprese di buccia fino a ottenere una farina liscia, marroncino chiaro. In una coppa mescolate la farina con lo zucchero e gli albumi montati a neve, facendo attenzione a che il movimento del cucchiaio sia dal basso verso l’alto, e non il contrario, così da non smontare gli albumi.

Step 2

Otterrete un composto denso ma morbido, che andrà versato in una sac-à-poche dalla bocchetta grande, a stella: ciò è fondamentale perché la pasta esca formando pasticcini né troppo grandi né troppi piccoli. Questi dolcetti, infatti, devono avere la grandezza di una noce ed essere croccanti fuori e morbidi dentro: se sono troppo piccoli rischiano di indurirsi, se sono troppo grandi invece l’interno potrebbe essere crudo.

Step 3

In una teglia foderata di carta da forno, disporre i dolcetti un po' distanti gli uni dagli altri e infornare in un forno già ben caldo, regolata alla temperatura di duecento gradi. Se possibile usate il forno ventilato, che è ideale per i dolci e consente a questi biscotti di gonfiarsi leggermente, e non cuocete più di un quarto d'ora, poiché se cuociono troppo i dolcetti di mandorle di seccano e diventano duri: l'ideale è sfornarli quando alcune parti si scuriscono leggermente, diventando color caramello.

Step 4

Una volta sfornati, lasciate raffreddare i dolcetti e guarniteli con una ciliegina candita ciascuno, quindi spolverizzate con lo zucchero a velo e servite.

La preparazione non porta via più di venti minuti, mentre il vino ideale per accompagnare i dolcetti è un passito da dessert come un Moscato d’Asti.
  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :